Regolamento

/Regolamento
Regolamento 2020-06-07T11:02:49+02:00

1.L’impianto è riservato a tutti gli abbonati in regola con le modalità richieste.

2.Si fa obbligo di esibire la tessera di abbonamento per l’anno in corso su richiesta dei responsabili pista in quanto l’abbonamento è NOMINALE.

3.Nell’accedere all’impianto l’abbonato ha l’obbligo di chiudere sempre il cancello sia all’entrata sia all’uscita dal medesimo.

4.L’ingresso delle autovetture nella zona pista è consentito solo ai componenti del Consiglio Direttivo del NUOVO MCS 80 ASD o autorizzati per operazioni di carico/scarico e/o manutenzione.

5.Sono ammessi in pista modelli delle seguenti categorie:

· 1/8 (tutti i modelli da pista)

· 1/8 Rally Game (con gomme da pista)

· 1/5 (GT e Formula 1 da pista)

· Elettrico (tutti i modelli da pista)

· Motomodelli (elettrico e scoppio)

· 1/10 (tutti i modelli da pista)

Per qualsiasi modello diverso da quelli sopraelencati occorre l’autorizzazione del Consiglio Direttivo del NUOVO MCS 80 ASD.

6. A – Il senso di marcia del modello è esclusivamente antiorario. Si fa divieto di attraversare il tracciato tagliando la pista (ad esempio dal rettilineo ai box), si ha l’obbligo di rispettare la precedenza nel rientro in pista. Nel caso in cui il modello si spenga in pista, il pilota deve segnalare (urlando) la sua posizione evitando così di recare danno a sé e ad altri.

B – E’ severamente vietato effettuare riparazioni sui modelli lungo il tracciato.

7.I modelli devono essere pilotati esclusivamente dal palco per motivi assicurativi: è perciò fatto DIVIETO di pilotare dai box o da altra parte che non il suddetto palco. L’ASSICURAZIONE NON COPRE I PILOTI CHE CAUSINO DANNI A TERZI NON RISPETTANDO TALE REGOLA. E’ INOLTRE VIETATO A CHI NON E’ PILOTA DI SALIRE SUL PALCO. Inoltre, qualsiasi danno causato o ricevuto fra i modelli e per qualsiasi motivo, non potrà coinvolgere in alcun caso il Gruppo NUOVO MCS 80 ASD.

8.Essendovi diverse categorie di modelli che usano la pista, il Consiglio Direttivo del NUOVO MCS 80 ASD ha suddiviso il tempo dell’ora per dare modo a tutti i modellisti di girare (nel caso vi fosse molto traffico in pista):

· da 00 a 15′ Elettrico e Motomodelli

· da 15′ a 30′ 1/8

· da 30′ a 45′ 1/10

· da 45′ a 60′ 1/5

Qualora in pista non vi fosse molto traffico questa regola potrà, previo accordo con gli altri presenti nell’impianto, non essere rispettata. Nel caso non ci si accordi sarà obbligatorio il rispetto degli orari.

9.E’ in ogni caso fatto divieto di accendere i motori prima delle ore 08.00 e dopo le ore 19.30 di ogni giorno della settimana.

10.Gli abbonati, all’interno dell’impianto, sono tenuti ad osservare un comportamento civile. Qualsiasi anomalia o scorrettezza va segnalata ai Responsabili Pista.

11.Per i rifiuti devono essere utilizzati i cestini distribuiti lungo il perimetro e sotto i box, si vieta inoltre di gettare rifiuti oltre la recinzione: agli abbonati colti in flagrante saranno addebitate le eventuali multe inflitte all’impianto dalle Guardie Ecologiche che effettuano sopralluoghi giornalieri lungo il perimetro del laghetto e nel parco.

12.I Responsabili Pista possono allontanare dall’impianto gli abbonati che con un comportamento scorretto danneggino altri abbonati o l’impianto stesso.

13.Ai soci, e a chiunque frequenti l’area del MiniAutodromo Ca’ de Mandorli, possessori di cani si rende noto che è obbligatorio rispettare l’ordinanza n. 367 ORDINANZA PER L’OBBLIGO DI RACCOLTA DELLE DEIEZIONI E OBBLIGHI DI CONDOTTA PER I PROPRIETARI DI CANI (copia dell’ordinanza è visibile sul sito del Comune di San Lazzaro di Savena e presso il MiniAutodromo Ca’ del Mandorli).

14.Il Gruppo NUOVO MCS 80 ASD si riserva di decidere l’utilizzo dell’impianto nella giornata di VENERDI’-SABATO-DOMENICA per gare e manifestazioni modellistiche; si riserva inoltre di decidere l’utilizzo dell’impianto per lavori di manutenzione e migliorie per tutto il tempo necessario al loro completamento, previo avviso in bacheca informazioni, posta all’interno dell’impianto, almeno SETTE giorni prima dell’evento. Si potranno ricevere ulteriori informazioni ai seguenti numeri : Bruno Tedeschi 333/2113843 e/o Alberto Tedeschi 393/5629296.

15.La direzione dell’impianto è affidata dal Consiglio Direttivo del NUOVO MCS 80 ASD al Responsabile Pista che rappresenta su di esso la massima autorità, rispondendo del proprio operato al Consiglio stesso, ed in ogni caso, per qualsiasi contestazione fa fede lo Statuto del NUOVO MCS 80 ASD.

16.I componenti del Consiglio Direttivo Direttivo del NUOVO MCS 80 ASD sono riconoscibili dal tesserino blu.

17.Eventuali sanzioni possono essere prese dal Consiglio Direttivo a carico degli abbonati che non rispettino questo regolamento.

18.La chiave per l’anno 2019 sarà consegnata a partire da Domenica 13 Gennaio presso la Pista (dalle 9.30 alle 11.30).

19.Da Gennaio 2011 per partecipare alle gare sul MiniAutodromo Ca’ de Mandorli è obbligatorio il Transponder Personale.

N.B. Sottoscrivendo il modulo d’iscrizione si intendono accettati tutti i punti del suddetto regolamento.